Feeds:
Posts
Comments

20140409_cane_ed_elefante_amici

Un’elefantessa di 33 anni e un labrador femmina di 7 anni sono amiche per la pelle. Bubbles e Bella si sono incontrate in un parco naturale per animali selvatici. Il rifugio, il Myrtle Beach Safari, si trova nella Carolina del Sud, e ospita tigri e orangotanghi, lupi e scimpanzè, leopardi e alligatori, tutta una serie di animali salvati da situazioni disperate, animali abbandonati, malati, esiliati da zoo. Nella variegata popolazione del Safari, l’elefantessa Bubbles e la labrador Bella sono diventate però le vere star. Non è raro che fra gli animali che hanno trovato ospitalità in questo parco sulla costa del Pacifico scatti dell’amicizia. Ma quella fra Bella e Bubbles è qualcosa di più. Le due amiche condividono una grande passione per l’acqua, nella quale sguazzano insieme a lungo e felici.  link  Il video

Advertisements

7f72de96d8007a0b4f0f6a706700dd20-023-k1BI-U430101228306081qfD-593x443@Corriere-Web-Sezioni

Non sono bastate le polemiche, la mobilitazione (rivelatasi alla fine inutile) e l’indignazione internazionale per il caso di Marius, il cucciolo di giraffa ucciso e smembrato davanti ai visitatori (tra cui molti bambini) lo scorso 9 febbraio. Adesso, dopo neppure due mesi, lo zoo di Copenaghen l’ha fatto di nuovo: ha scelto di uccidere altri animali che non erano malati. E per dei motivi che appaiono deboli. Questa volta è toccato a una intera famiglia di leoni. La stessa struttura ha spiegato che sono stati soppressi due leoni «anziani» con i loro cuccioli. Una «eutanasia» che, secondo i responsabili dello zoo danese, si è resa necessaria per evitare che i cuccioli fossero divorati da un altro leone maschio appena arrivato nello zoo. Insomma: per far posto a un nuovo branco. Tutto l’articolo

Inciviltà

181643424-2529320d-42ae-4654-9adc-d7b66902b6df

Polemiche in Danimarca per queste foto: curiosi sulla spiaggia di Esbjerg si fanno le foto ricordo su un capodoglio spiaggiato. fonte